La concimazione organica del frutteto dopo la raccolta è una pratica agronomica molto valida e sempre più diffusa per migliorare la qualità dei frutti e ottenere produzioni costanti.

L’apporto di fertilizzanti organici dopo la raccolta permette alla pianta di accumulare sostanze di riserva indispensabili per la successiva ripresa vegetativa primaverile. Le radici, infatti, sono in grado di assorbire gli elementi nutritivi per tutto il periodo autunnale (temperatura e umidità del terreno sono ottimali). Questo tipo di concimazione, inoltre, offre il vantaggio di predisporre al meglio la pianta per superare l’inverno, aumentandone in modo significativo la resistenza al freddo.

La scelta del fertilizzante rappresenta un passaggio di fondamentale importanza per ottenere buoni risultati.

I concimi organici HELLO NATURE, grazie alla loro formulazione e alla qualità delle materie prime impiegate, offrono i migliori risultati poiché apportano con un solo passaggio:

  • AZOTO, FOSFORO E POTASSIO ORGANICI. L’azoto organico (cessione graduale) non è soggetto a perdite per dilavamento, quindi la parte non utilizzata in autunno resta a completa disposizione della pianta per la primavera successiva. Il fosforo organico non subisce fenomeni di insolubilizzazione e la presenza di sostanza organica ne migliora l’assorbimento e l’efficienza. Il potassio è di origine organica, non deriva da cloruri o altri Sali (= nessun problema di salinità eccessiva).
  • SOSTANZA ORGANICA AD ELEVATO VALORE BIOLOGICO. Il grande apporto di sostanza organica di ottima qualità (materie prime selezionate e tipologia di lavorazione) consente di migliorare la fertilità globale del suolo, migliorandone la struttura fisica, le caratteristiche chimiche e l’attività biologica.
  • MICROELEMENTI. L’azione nutrizionale dei concimi HELLO NATURE è resa completa dalla presenza di tutti i principali microelementi necessari per i frutteti (ferro, boro, magnesio, ecc.). L’azione di questi elementi è notevolmente efficace poiché sono tutti legati alla matrice organica, che ne migliora l’assorbimento ed evita perdite o insolubilizzazioni.
  • MICROORGANISMI BENEFICI. In un grammo di concime organico HELLO NATURE si trovano oltre 800.000 batteri utili, che svolgono un ruolo importantissimo per la fertilità dei terreni: favoriscono la solubilizzazione degli elementi fertilizzanti e la mineralizzazione della materia organica. Particolarmente utili risultano i batteri PGPR, in grado di favorire la nutrizione e lo sviluppo delle piante, nonché di incrementare la resistenza delle colture nei confronti di malattie e stress abiotici.

PROPOSTE DI CONCIMAZIONE POST RACCOLTA

1° PROPOSTA DI CONCIMAZIONE FRUTTETO: PHENIX

VANTAGGI E CARATTERISTICHE

PHENIX (NPK 6-8-15 + 3 Mg + Microelementi) è il concime 100% organico con i più alti titoli in elementi nutritivi, ideale per soddisfare i vigneti più esigenti. L’azoto totalmente organico garantisce una cessione graduale ed in linea con le esigenze della pianta (no perdite per dilavamento né eccessi azotati). Il fosforo apportato, essendo completamente di natura organica, non è soggetto a retrogradazione o insolubilizzazione, risultando quindi molto più efficiente rispetto ai tradizionali concimi minerali. L’alto contenuto di potassio esercita un’azione positiva sulla maturazione e migliora la qualità dei frutti. Magnesio e microelementi completano la nutrizione, rendendola equilibrata ed efficace.

CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA

2° PROPOSTA DI CONCIMAZIONE FRUTTETO: BIO-REX

VANTAGGI E CARATTERISTICHE

BIO-REX è un letame ben maturo, con un basso contenuto di acqua (max. 16%) e un elevato titolo di sostanza organica umificata. Il suo utilizzo è particolarmente consigliato per mantenere costante il livello di fertilità, migliorando nello stesso tempo la struttura fisica del terreno, che grazie alla persistenza e gradualità d’azione di BIOREX diventa più soffice, poroso e arieggiato. In questo modo BIOREX evita o risolve gli effetti dannosi dell’eccessiva compattezza del terreno e dona un ottimo equilibrio vegeto-produttivo alle piante.

CONSENTITO IN AGRICOLTURA BIOLOGICA